Home page del sito www.archiviolastampa.it come si presenta senza il plugin di Flash

Tecnologia digitale obsoleta, un secolo e mezzo di Storia a rischio

L’archivio storico del quotidiano “La Stampa” sparirà dal web, almeno per un po’. Era stato costruito in Flash, un software per presentazioni multimediali che va in soffitta a fine 2020. La Regione Piemonte cerca soluzioni.

Tra poche settimane, 138 anni di storia italiana scompariranno dal web, a meno di qualche miracolo finanziario e amministrativo, e non si sa con precisione quando o come potranno ricomparire. L’archivio storico della Stampa rischia di rimanere vittima della rapida obsolescenza degli strumenti digitali e di una serie di complicate circostanze proprietarie e tecnologiche.

Registrazione della navigazione sul sito www.archiviolastampa.it (25 nov. 2020)
Risposta “Indirizzo non trovato” a una email inviata all’indirizzo info@archiviolastampa.it
Risposta “Indirizzo non trovato” a una email inviata all’indirizzo info@archiviolastampa.it
La home page del sito http://www.archiviolastampa.it/
La home page del sito http://www.archiviolastampa.it/
La home page del sito www.giornalidelpiemonte.it

AGGIORNAMENTO: 30 novembre 2020

La pubblicazione di questo articolo, venerdì 27 novembre 2020, ha suscitato diverse reazioni da parte di persone e istituzioni preoccupate e interessate alla sopravvivenza dell’Archivio storico della Stampa. Tra queste, per esempio, un

Screenshot della home page del sito www.archiviolastampa.it scattato il 30 novembre 2020

Antico giornalista. Consulente di editoria digitale. Docente di Giornalismo digitale. Studioso di Storia contemporanea. Blog (2003/18): http://bit.ly/blogmario

Antico giornalista. Consulente di editoria digitale. Docente di Giornalismo digitale. Studioso di Storia contemporanea. Blog (2003/18): http://bit.ly/blogmario